Adam5811 April 4, 2016

I giocatori di calcio di Ostrava hanno fatto i preparativi dopo il primo campionato, dopo di che sono scesi dopo 50 anni, così che l’allenatore Petržela può provare alcuni rinforzi. E ne ha provati quattro.

“Quei ragazzi sapevano che erano interessati a giocare a Banik, ma la loro qualità non è ciò che vogliamo”, ha detto Petrzela. “Due sembrano decenti, mentre uno giocava regolarmente la lega slovacca, quindi dovrebbero avere la seconda lega ceca. Ed è piuttosto veloce. L’altro è così forte, giocando a un contest in cui ci troveremo ora. ”

Un coach più specifico non era voluto. Soprattutto vuole mettere la squadra il 20 giugno. “Abbiamo bisogno di un capo della difesa, qualcuno che possa guidarla.Se otteniamo un giocatore del genere, tutti potranno giocare un po ‘di solidità accanto a lui “, ha detto Vlastimil Petržela.

Ha aggiunto che anche Banik ha bisogno di un portiere. “E il trio centrale si è completamente sciolto. Rude è andato, Love is gone e chissà come andrà a finire con Carlos de Azevedo e Holzr. ”

Tomáš Mičola è tornato alla preparazione di Baník, e un contratto a breve termine è scaduto a Baník durante la primavera e il club non l’ha prolungato a causa dei suoi problemi di salute.Ora vuole lottare per un nuovo fidanzamento.

“Prima stavamo parlando con Tomas che, se è sano al 100%, ha una porta aperta con noi”, ha detto Jan Wolf, presidente del consiglio di amministrazione di Banik. “Ora dipende se convince l’allenatore.”

Ha apprezzato il modo in cui Mike è tornato ben preparato. “È stata un’enorme differenza dai ragazzi che sono venuti qui per le prove. Se è sano, lo voglio nella squadra “, ha detto Petržela. “È un bravo ragazzo. E dietro Banik vuole giocare, il che è importante.È solo un peccato che questa non sia una rapina più grande che la squadra potrebbe gestire. “Non è un grosso problema per noi avanzare al primo campionato”, afferma Petržela. “I giocatori che vogliono andare a Baník non andranno a Karviná. Baník ha ancora un suono più grande di Karviná. ”

Dušan Vrťo, il direttore sportivo, sta già lavorando ai rinforzi. L’allenatore Petržela gli ha dato i nomi dei calciatori che vorrebbe avere nella sua squadra. E questo è un grosso problema “, ha detto Vrťo. “Abbiamo già parlato con alcuni giocatori e posso assicurarmi che i fan dei Banik abbiano ancora un suono nonostante la discesa.Ciò è dovuto principalmente all’atmosfera e all’interesse per il calcio che è stato a Ostrava da tempo immemore. ”

I punti di forza dovrebbero essere legati alla regione

I rappresentanti di Banik vorrebbero conquistare giocatori che hanno una relazione con il club e la regione. “Ma è molto complicato a causa del secondo campionato. Ma abbiamo qualche idea e credo che presto introdurremo i rinforzi che giocheremo per Baník la prossima stagione “, ha aggiunto Dušan Vrťo. “Ma è chiaro a tutti noi che non sarà facile. Abbiamo una prospettiva molto giovane, ma anche abbastanza, sotto contratto. Ma il secondo campionato non riguarda solo i giovani.Dovremo vincere le partite, il che non sarà affatto facile. ”

Questo, dice, significa che Banik deve rafforzare alcuni dei posti con calciatori esperti che resistono alla pressione. “Sigma Olomouc, ma anche Zbrojovka Brno, dopo la discesa, ha fatto parecchio tempo a confrontarsi con il secondo campionato. Credo che impareremo dalla loro esperienza e metteremo insieme una nuova squadra per avanzare. Questo è il nostro obiettivo principale al momento. ”

Oltre ai calciatori che hanno smesso di ospitare, altri possono andarsene. Petržela ha ammesso che tali suggerimenti si riferiscono a Daniel Holzr. “Non sono sorpreso di giocare alla First League, ma non me ne andrei.” A causa del club e dei tifosi “, ha detto l’allenatore. “Qualcosa sta accadendo intorno a Kash, ma non lo so, nessuno mi ha ancora ufficialmente informato.Ma Holzer si è allenato con noi e Kaša era nella squadra nazionale. ”

E Petržela segretamente spera che alcuni calciatori tornino. “Sarei molto orgoglioso di Hruby, è stata una grande spinta per noi sia sul campo che in cabina”, ha detto il centrocampista Slavia di Praga.