admin June 7, 2018

“Madrid” – l’incarnazione del calcio. Mentre “Liverpool” compra i difensori per 70 milioni, in “Real” non spendere tanto per l’intera finestra di trasferimento. La cosa principale per un fan non è nemmeno una vittoria, ma un atteggiamento nei confronti della questione. La maggior parte delle squadre in Europa – la collezione di mercenari che giocano per soldi. Il vero è una vera famiglia.

Dopo le finali del 2014, sono passate quattro stagioni, ma otto giocatori che hanno giocato poi appariranno sul campo oggi. La difesa ha superato la distanza nella composizione invariata: Carvajal, Ramos, Varan, Marcelo. A centrocampo sono ancora buoni Modric e Kroos, più vicini all’attacco possono giocare Isko, e nell’attacco Benzema e Ronaldo. Non dimenticare l’opzione di backup di Gareth Bale.

Ti ricordi chi ha giocato a Liverpool nel 2014? Gerrard, Skrtel, Kolo Toure … Solo Henderson è rimasto dietro questa volta. Il patrimonio non riguarda l’Inghilterra. Solo soldi e un risultato occasionale che non corrisponde alla spesa.

Zidane

In questi casi è consuetudine scrivere di uova, ma preferirei dire che Zidane è un modello di persistenza. Il francese non è una figura decisiva in questa squadra. L’allenatore non sarà mai lei. Il leggendario giocatore ha distrutto da un team all’inizio del 2016 e immediatamente sottoposta a enormi pressioni. Non appena l’allenatore non è stato criticato per l’affrettato accordo di lavorare con il club più prestigioso.

Zidane sembra essere tutto dimostrato il loro valore eliminando due Champions League di fila, ma i critici non sono stati placato – e sono riusciti a chiamare un incidente dopo una brutta partenza per la squadra in questa stagione. Zidane risponde solo al campo.

Perché sto facendo il tifo per le foto del Real Madrid: Real, AS, Sky Sports

In contrasto con la stessa Klopp Zinedine – raffreddare psicologo professionista e sottile. Ha sopportato in silenzio il discorso senza fine di sue dimissioni e ha mantenuto un ambiente accogliente nella squadra. “Real” per molti anni, acquistando i migliori giocatori del mondo, ma nemmeno vicino a venire fuori a quel livello, dove è ora.