admin May 18, 2018

La serata del dolore nel calcio russo. 8 marzo Il CSKA è stato portato via dalla penetrazione
Lione non era bellissima. Perché non hanno divorziato da lui?

In occasione della Giornata internazionale della donna, i club russi in Europa League ha dato modo ai loro rivali – hanno dimostrato la vulnerabilità senza particolari dell’iniziativa.

“Lokomotiv” visitare “Atletico” rotto, non creare occasioni ed ha ottenuto fuori dai binari di Coppa Europa; “Zenith” di Lipsia ha segnato con un calcio di rigore, ma Mancini ha gettato onesto: “Non mi merito”; e CSKA si è incontrato con “Leone” a Mosca e ha emesso circa due assist episodio. Così dice la statistica, ma ricordo solo il colpo Musa, al 16 ‘è volato dritto sul portiere Anthony Lopes.

La serata del dolore nel calcio russo. 8 marzo Il CSKA è stato portato via dalla penetrazione
Foto: PFC CSKA

Con l’inizio della partita CSKA – “Lion” gli estensori degli schemi di gioco sulle foto per capire come ad allenare Victor Goncharenko va in una situazione difficile: l ‘ “esercito” per vari motivi, non solo quattro principale difensore – Mario Fernandez, George Shennikov, Viktor Vasin e Vasili Berezutski. Alcuni siti web sportivi Wernbloom bloccati nel centro della difesa, ma ha lavorato bene in attacco e lasciò cadere le palle a cavallo, ma solo sulla selezione di partner creativi in ​​modo che tutti gli sforzi della svedese universale dimostrato inutile.

le partite ufficiali CSKA dopo la pausa invernale – un fenomeno prevedibile: la pragmatica, la squadra russa giocato duro 1: 0, ma Dzagoev non possono trascinare e segnare in ogni partita. Qui Alan 3 marzo ha segnato una chance obiettivo (pena di archiviazione appena contorto e miracolosamente ha colpito l’angolo lontano) nel corso di un incontro con il “Ural”, poi il rosso e blu tutto il personale verso il basso e indietro più di un’ora custodito vittoria minima. Poco attraente in una simile impresa.

I calciatori “Lione” Per molto tempo per adattarsi al campo specifico della primavera a Mosca. Memphis Depay intera partita ha fatto con la palla sconosciuta stronzate sulla armeggiare movimento e difettoso, ma al 68 ‘ha messo la palla in angolo ed eseguito un flusso assist di un difensore Marcelo Filho. Alexei Berezutsky ha trascurato il brasiliano. E perché il gioco o incollato agli zeri sul tabellone, o alla vittoria con un punteggio minimo. I padroni di casa sono andati per primi e non hanno segnato – gli ospiti hanno scelto la seconda opzione.