admin May 18, 2018

Un derby insensato. “Spartacus” e “Locomotive” hanno dimenticato di giocare a football
Mikhail Borzykin – sul derby nevoso di Mosca.

Domenica, Mosca è stata colpita da una forte nevicata, che ha gettato il dubbio sull’opportunità di tenere la partita principale della primavera. Il campionato di calcio russo non ha ancora abbastanza calcio. E quindi il gioco deve essere necessariamente il test più alto. Meno dagli autori della battaglia più intensa della prima parte della stagione e non aspettatevi. Avendo conferito, le parti decisero: il gioco doveva essere. La neve sulle gioie divenne più grande e si riversò con rinnovata forza.

Un derby insensato. “Spartacus” e “Locomotive” hanno dimenticato di giocare a football
Foto: Spartak, Premier League

La “Locomotiva” ha scelto lo stesso modello della European League. Sul bordo del ghiacciolo congelato Eder, fratelli Aleksej Mirančuk sono stati battendo un percorso Fernandes, e la retroguardia dei pupazzi di neve che combattono con nasi rossi. “Spartacus” è offerto anche qualcosa di dolorosamente familiare, eccetto che palle di neve di tanto in tanto per sciogliere e Promes sepolto in un cumulo di neve. Uno apparve nell’epicentro colpito, ma Ignatieff sugli sci ingrassate passato la palla dalla linea di porta.

Era il caso raro in cui entrambe le squadre giocavano senza palla. Succede Quando a metà del secondo tempo, la palla era “Locomotiva”, ha cominciato a capire i rapporti di forza: i proprietari un po ‘più sottile e più pericolose, in modo efficace superare le derive del centro e migliori strumenti nell’ultimo terzo. E questo è “Spartacus” è stato fortunato che i giocatori “Locomotiva” hanno si verificano per mascherare la forma del colore del campo. Un po ‘di sporcizia – e si fonderebbe con il prato.

A volte le squadre ci hanno ricordato che giocano a calcio. Passato anche multitraccia in tre o quattro passaggi veloci. Fresco e succoso. Beauty! E tutto sarebbe molto buono, se fosse possibile vedere quello che stanno giocando. E viviamo: “Sarmat” che abbiamo, e una palla rossa anche nella capitale – un deficit. Ma va bene, senza senso. Secondo il canale federale non ha mostrato il gioco, è stato nominato capo arbitro del male – non sperimenta lo stesso a noi in ogni occasione …